ABOUT ME

Sono Cristina Malavolta, 

ho quarantatré anni, una famiglia e coltivo momenti di qualità.

Sono una consulente professionista che ha deciso di diventare freelance per potersi dedicare alla ricerca continua del valore delle persone e delle cose.

La mia arma segreta è l'ascolto. Nella mia cassetta degli attrezzi strumenti di comunicazione e marketing si fondono alla propedeutica teatrale.

Dietro ad ogni persone, ogni progetto ed ogni attività, c’è una bella storia che merita di essere raccontata. 

Le persone o i gruppi si affidano a me per far emergere la loro storia e i loro punti di forza. Una ricerca che poi si traduce in immagini, parole e strumenti spendibili nella quotidianità, on line e off line.

Digital Strategist

Mi occupo principalmente di definire la corretta strategia digital relativa a particolari progetti o clienti. Non esclusivamente in riferimento al mondo online ma anche a quello offline. Le mie competenze trasversali mi consentono di poter utilizzare più approcci per raggiungere gli obiettivi del committente.

Content Creator

Trasformo le idee e i concetti in contenuti fruibili per il web. Mi occupo in primis della stesura testi e nella creazione di grafiche e immagini per contenuti sui social network o sui siti web. Più in generale mi prendo cura di tutte le tipologie di contenuto che alimentano il progetto comunicativo del brand.

Social Media Strategist

Mi occupo dei social network andando a scegliere i canali adatti, identificando target e obiettivi, analizzando il mercato e i competitor, derivandone una strategia.

Trainer and Speaker

La mia attività come formatore è iniziata intorno ai vent'anni. All'epoca insegnavo alfabetizzazione informatica. Oggi come allora, pur avendo cambiato il tema, l'interesse verso la comunicazione è in primis interesse e continuo miglioramento delle mie capacità come formatore e speaker. Ne sono nate diverse opportunità di seguire dei gruppi coinvolti in un percorso formativo come pure di tenere dei talk dedicati prevalentemente al connubio marketing/teatro.

Al centro delle mie attenzioni non ci sono solo le nozioni da trasferire, ma anche la relazione con il pubblico e la volontà di far vivere loro un'esperienza significativa.

Project Manager

Quindici anni di militanza del mondo dell'Associazionismo Culturale si sono tradotti in innumerevoli progettualità, molte in collaborazione con Comuni e Enti del Vicentino. La complessità e la notorietà di alcuni di questi eventi (Illustri Festival su tutti) mi permettono oggi di affrontare progettualità e obiettivi dei miei clienti curando anche l'aspetto organizzativo e gestionale, se necessario. Nonché di attingere ad una fitta rete di contatti e collaborazioni.

Facilitatore

Metto a disposizione le mie competenze trasversali per facilitare gli scambi tra gli elementi di un gruppo, trovando le strategie più efficaci per farli collaborare ed aiutando a raggiungere gli obiettivi attraverso l'acquisizione di una visione di insieme.

In contesti in cui prevalgono le dinamiche di gruppo, come nelle realtà aziendali ed organizzative in genere, la mia figura e le mie skills specifiche, si rivelano molto utili quando si tratta di risolvere problemi di comunicazione, aiutare il gruppo a ri-orientarsi verso i propri obiettivi, prendere decisioni o risolvere problemi, sviluppare la creatività in gruppo.

Educatore alla Teatralità

Il mio amore incondizionato per le storie è stato alimentato, per oltre dieci anni, dal teatro. Percorsi formativi, performances e sul finale la decisione di diplomarmi come Educatore alla Teatralità, professione riconosciuta dal MIUR.

L’Educazione alla Teatralità è un processo di sviluppo del potenziale individuale attraverso gli strumenti offerti dalla propedeutica teatrale e dalle arti espressive. Un alleato fondamentale nel percorso che conduce a raccontare o raccontarsi. Un'esperienza che ha aggiunto tanti strumenti alla mia cassetta delle attrezzi e che ha condizionato fortemente il mio approccio allo storytelling.